arboricoltore

Quanto costa potare un albero? Quanto costa un professionista per piantare, curare, potare o abbattere un albero?

La risposta non è semplice perché ogni albero è un individuo con caratteristiche e peculiarità differenti e ogni giardino o parco - piccolo o grande che sia - è diverso. Il prezzo dell'intervento va ponderato per poter coniugare qualità offerta e prezzo al cliente, un prezzo che risulti un investimento per il cliente ed un giusto guadagno per l'arboricoltore.

Come ci si può aspettare il prezzo dell'intervento è determinato anche dal costo della mano d'opera che dipende dalla formazione, dall'esperienza, dall'aggiornamento richiesti per quello specifico intervento e, non in ultimo, dalla sicurezza dell'operatore. Diversi enti hanno stimato il prezzo orario della mano d'opera, ad esempio, AssoVerde in base al Contratto Collettivo Nazionale dei Lavoratori (C.C.N.L.) per gli operai agricoli e florovivaisti del 19 giugno 2019 con validità dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2021 (vedi "Allegato 2" pag. 80 - Verbale di Accordo per la disciplina dei rapporti di lavoro tra le imprese di manutenzione, sistemazione e creazione del verde pubblico e privato e i loro operai).

Le cifre di queste tabelle si riferiscono al solo costo dell'ora lavorata dal personale dipendente dell'impresa mentre per il calcolo del costo complessivo di un intervento, devono essere aggiunte tutte le altre spese (macchinari, attrezzature, forniture, ecc.)

Per capire è indispensabile conoscere la classificazione degli operai addetti alla cura del verde pubblico e privato:

  • Area 1°
    • Livello "a" - ex specializzato super: potatore di alberi in grado di operare con capacità di pianificazione del cantiere di potatura e in possesso di complete conoscenze agronomiche delle diverse tecniche di potatura per la corretta esecuzione delle potature di alberi ornamentali in genere;
    • Livello "b" - ex specializzato: potatore di alberi in possesso di buone conoscenze agronomiche delle tecniche di potatura per la corretta esecuzione delle potature di alberi ornamentali in genere;
  • Area 2°
    • Livello “d” - ex qualificato: potatore di arbusti, siepi e sarmentose in grado di operare secondo le tecniche agronomiche, nonché di effettuare potature su alberi seguendo le indicazioni fornitegli; giardiniere generico in possesso di conoscenze pratiche e/o teoriche per l’esecuzione di lavori di piantagione di alberi e arbusti...
  • Area 3°
    • Livello “e” - ex comune: operaio in grado di eseguire le operazioni più semplici [...] nonché di fornire supporto agli operai degli altri livelli di inquadramento.

Le voci qui riportate sono quelle di interesse per l'arboricoltura urbana intendendo con questo termine le mansioni che riguardano, nello specifico, la cura e gestione delle specie vegetali arboree che comprendono tutte le piante che sviluppano strutture legnose (arbusti, alberi, ecc.) così come inteso a livello internazionale dalle associazioni di arboricoltura, ad esempio: l'International Society of Arboriculture (ISA) e l'European Arboricultural Council (EAC) ovvero le associazioni detentrici delle certificazioni di arboricoltura Certified/Master Arborist ed European Tree Tecnician/Worker.

Il C.C.N.L definisce per ogni "Livello" la retribuzione mensile netta dunque lorda (in cui sono calcolati i contributi INPS ed INAIL, l'assicurazione di responsabilità civile, ecc.; in alcuni casi questi costi sono inferiori in altri superiori rispetto a quelli del lavoratore autonomo con partita IVA) quindi il costo orario diretto ed effettivo e, infine, il prezzo dell'ora lavorata sulla stima di 1.440,5 ore lavorate/anno.

Di seguito sono riportati i prezzi degli operatori dei vari livelli. Questi prezzi sono riferiti a un operaio con la minima competenza, conoscenza ed esperienza per quello specifico livello e al netto delle attrezzature e dei macchinari che utilizzerà. Un arboricoltore certificato avrà sicuramente conoscenze e competenze superiori ad un semplice operaio di livello "a" inoltre la certificazione offre una maggior garanzia al cliente. A esempio, per potare un albero che richiede il lavoro in quota è necessario l'impiego di una piattaforma di lavoro elevabile (cestello o autoscala) o delle attrezzature per il tree climbing che hanno, anch'esse, un costo. Il prezzo di seguito indicato è in funzione: delle competenze; delle conoscenze e dell'esperienza, tutte cose per cui occorrono anni di attività e di studio per essere acquisite. Va aggiungo che un professionista può definirsi tale se mantiene un formazione continua per tutta la sua carriera.

Qualifica Prezzo orario (€/h)
Livello "a" - *ex specializzato super* 35,24
Livello "b" - *ex specializzato* 34,21
Livello "d" - *ex qualificato* 31,32
Livello "e" - *ex comune* 28,67

Nel mondo dei lavoratori autonomi, va da sé, le cose non sono molto differenti. Il costo orario di una partita IVA non può certo essere inferiore a quello di un pari operaio dipendente. Questi costi sono quelli da cui, tanto per l'impresa, tanto per il lavoro autonomo, occorre partire come base minima e che scogiurano il lavoro in nero, permettono di pagare tutti i contributi, le tasse, gli stipendi, i fornitori, ecc.

Come è possibile, quindi, che per uno stesso intervento le imprese possano fare preventivi di spesa diversi tra loro? Tutto si gioca sulla professionalità dell'imprenditore e dei suoi dipendenti sui macchinari e le attrezzature e moltissimo sull'esperienza maturata che permette di "vedere" il lavoro. Un giovane, dipendente o che ha appena aperto un'attività in proprio, che si propone come arboricoltore professionista, svolgerà lavori di inferiore livello di un operaio con dieci, qundici o più anni di esperienza.

Come può fare il cliente (pubblico o privato che sia) a scegliere la ditta migliore?

Quello che sempre si consiglia è di valutare più preventivi, richiedere documentazione atta a verificare le conoscenze e le competenze, chiedere referenze da contattare, documentazione di lavori svolti. Sono tutte azioni lecite che permettono di fare una scelta consapevole; la ditta seria e professionale non avrà alcun problema a fornire quanto richiesto, in molti casi sarà la ditta stessa a fornire la maggior parte delle informazioni utili in allegato alla proposta economica. Molto può essere valutato da come viene presentata la proposta economica che deve essere chiara ed esaustiva nel descrivere il lavoro, nell'esporre le cifre e le condizioni del servizio offerto.

Nel settore dell'arboricoltura urbana, inoltre, ci sono da considerare le abilitazioni per i lavori in quota (obbligatorie per legge) e le certificazioni. Le abilitazioni permettono al cliente di tutelarsi poiché il Decreto Legislativo n. 81 del 2008 pone in capo a chi ha incaricato la ditta (firmando o meno un contratto) la responsabilità della salute e sicurezza dei lavoratori e di terzi oltre che della propria. In altre parole, e vale per qualsiasi ambito, colui che incarica una ditta di un certo lavoro risponde in prima persona di tutto ciò che accade.

In Italia, come nel resto d'Europa le certificazioni di European Tree Worker (ETW) e Certified Arborist danno buona garanzia delle conoscenze e competenze del professionista; sono il massimo riconoscimento per chi opera fattivamente sugli alberi e, in generale, sulle piante legnose. Queste certificazioni attestano non solo le conoscenze e le competenze per la potatura e la rimozione degli alberi ma anche per tutti gli interventi di cura e gestione: dalla piantagione ai trattamenti fitosanitari al consolidamento e anche una minima capacità di valutazione della stabilita (necessaria per chi fa tree climbing).

In conclusione, perché dovremmo investire queste cifre?

  • La qualità ha un prezzo i lavori mal fatti sono sempre, nel tempo, i più costosi;
  • Gli alberi, il verde urbano, sono tra le cose più preziose che abbiamo e permettono di migliorare drasticamente la qualità della nostra vita: prendiamocene cura investendo e non spendendo;
  • Investire sul verde (privato o pubblico che sia) è investire nel futuro;
  • Per ogni dollaro investito per un albero se ne hanno almeno 3 in ritorno in termini di benefici economici, ecologici e sanitari, questo è ciò che dicono gli analisti economici.

Contattaci via email o al 329.634.9482 se desideri maggiori informazioni su questo argomento o su altri argomenti non approfonditi in queste righe o per un albero che vorresti curare.

A chiusura il motto della International Society of Arboriculture:
Trees are good - Gli alberi sono buoni, gli alberi fanno bene.

Articolo precedente Prossimo articolo